Continua"/> Delusione Inter, l'Europa League va al Siviglia
Delusione Inter, l’Europa League va al Siviglia

Europa League

Delusione Inter, l’Europa League va al Siviglia

Nerazzurri ko 3-2 a Colonia: fatale l'autorete di Lukaku

Condividi

Il protagonista più atteso, alla fine, è colui che suo malgrado condanna la propria squadra alla sconfitta. Una sfortunata deviazione di Romelu Lukaku spegne definitivamente il sogno dell’Inter di alzare al cielo l’Europa League, vinta dal Siviglia grazie al successo 3-2 nella finale disputata a Colonia, epilogo drammatico per i nerazzurri passati in vantaggio con una rete su rigore in avvio proprio di Lukaku (abbattuto in area da Diego Carlos). Chi pensava che a quel punto per la formazione di Conte tutto sarebbe stato agevole si sbagliava: gli spagnoli hanno infatti trovato il pareggio con De Jong (colpo di testa su preciso cross da destra di Jesus Navas), per poi portarsi sul 2-1 ancora grazie al proprio centravanti. Immediato il 2-2 dell’Inter con un perentorio colpo di testa di Godin su punizione calciata da Brozovic. Nel secondo tempo, sulla rovesciata di Diego Carlos, Lukaku tocca il pallone mettendo fuori causa Handanovic. Il Siviglia vince così finale e coppa.

SIVIGLIA-INTER 3-2

Siviglia (4-3-3): Bounou, Jesus Navas, Kounde, Diego Carlos (41′ st Gudelj), Reguilon, Banega, Fernando, Jordan, Suso (32′ st Vazquez), De Jong (41′ st En-Nesyri), Ocampos (25′ st Munir). All.: Lopetegui.

Inter (3-5-2): Handanovic, Godin (45′ st Candreva), De Vrij, Bastoni, D’Ambrosio (33′ st Moses), Barella, Brozovic, Gagliardini (33′ st Eriksen), Young, Lukaku, Lautaro Martinez (33′ st Sanchez). All.: Conte.

Arbitro: Danny Makkelie (Ola).

Reti: nel pt 5′ Lukaku (rigore), 12′ e 33′ De Jong, 36′ Godin; nel st 29′ Diego Carlos.

Angoli: 1-2. Recupero: 1′ e 6′. Ammoniti: Diego Carlos, Barella, Banega, Bastoni, Gagliardini per gioco scorretto, Conte per proteste.

© Tutti i diritti riservati

Condividi